TRX

L'allenamento in sospensione è una moderna tecnica di fitness che fa parte dell'allenamento funzionale.

Si effettua utilizzando un attrezzo costituito da cavi, staffe, maniglie e un imbraco in modo che l'atleta si alleni sfruttando il proprio peso corporeo in sospensione dinamica e completa.


ORIGINI

Il programma e le cinghie per l'allenamento in sospensione sono stati sviluppati originariamente con l'acronimo TRX (Total Resistance eXercise) da Randy Hetrick, un ex Navy SEAL, durante gli anni Novanta e la commercializzazione è iniziata nel 2005.

Randy Hetrick utilizza una fascia di paracadute e una cintura ju-jitsu come primo attrezzo di Suspension Trainer.

Nello stesso periodo Kurt Dasbach, un ex giocatore di calcio cileno, scoprì una tecnica di allenamento Inca basata su cinghie e progettò uno strumento molto simile, chiamandolo Inkaflexx.

Studi recenti hanno evidenziato come i principi alla base di questo tipo di allenamento fossero gli stessi che caratterizzavano l'addestramento fisico cui si sottoponevano gli antichi spartani, considerati i guerrieri più possenti dell'antichità.


Funzionamento

Quando un corpo è sospeso il suo centro di gravità cerca il punto più vicino dal suolo: quando si è appesi ad un'asta con entrambe le mani, ad esempio, il nostro centro di gravità ci spinge verso il pavimento; se invece ci tenessimo con una sola mano, questo inizierebbe ad ondeggiare a ruotare e ancora una volta il centro di gravità tenderà verso il punto più basso verso il centro.

Gli esercizi in sospensione utilizzano gravità e movimento per generare risposte neuromuscolari ai cambiamenti della posizione del corpo nello spazio. I movimenti che si fanno utilizzando questi principi integrano forza ed equilibrio in un unico format dinamico che stimola fortemente il sistema nervoso e massimizza i benefici con risultati più rapidi degli esercizi tradizionali tipici del sollevamento pesi.


https://it.wikipedia.org/wiki/Allenamento_in_sospensione